IRIS (3): sperimentar e organizzar (di Claudio Taccioli)

C’è un pensiero galoppante che scorribanda fra le praterie incendiate della rivolta anticapitalista in corso. Negli angoli imperfetti, dove crescono le sperimentazioni di un’altra vita possibile. Come posso non pensare al Chiapas e al Rojava. Un’idea di sperimentazioni suggestive e alternative alla vita consueta e trionfante in queste latitudini di dominio, pressoché incontrastato, del Capitale … More IRIS (3): sperimentar e organizzar (di Claudio Taccioli)

IRIS (2): Un po’ di riflessioni sull’incontro con Iris (di Renato Donati)

Ho meditato un poco sulla serata con la cooperativa Iris e vi propongo alcune osservazioni in merito. Premetto che avevo in precedenza letto il libretto, prestatomi da Ettore “Biologico, collettivo, solidale” che illustra la storia e le basi ideali e teoriche su cui è nata e si è sviluppata la cooperativa. Speravo che la sensazione … More IRIS (2): Un po’ di riflessioni sull’incontro con Iris (di Renato Donati)

IRIS (1): UNA COOPERATIVA DA REPLICARE? (di Ettore Crocella)

“Ben vengano le critiche, ci aiutano a crescere”. Con queste parole si è conclusa la bella e partecipata serata sulla storia e le proposte della cooperativa IRIS. Il confronto dibattito organizzato dal centro studi Maitan -Berneri e da Sinistra Anticapitalista di Brescia, ha visto come relatori Fulvia Mantovani e Maurizio Gritta e tra il pubblico … More IRIS (1): UNA COOPERATIVA DA REPLICARE? (di Ettore Crocella)

Un nuovo fascismo nel mondo? di Franco Berardi Bifo

Fra pochi giorni – questo articolo è un intervento dell’autore al Symposium: A New Fascism? promosso a Kessel, in Germania, il 17 dicembre 2017, ndr – un uomo che rappresenta i valori del Ku Klux Klan e i valori del machismo aggressivo (leggi anche Ku Klux Klan, il fiume carsico del razzismo di Lanfranco Caminiti, … More Un nuovo fascismo nel mondo? di Franco Berardi Bifo

Intervento di Angela Davis alla straordinaria Marcia delle donne contro Trump a Washington

In un momento difficile della nostra storia, dobbiamo ricordare a noi stessi che noi le centinaia di migliaia, i milioni di donne, transessuali, uomini e giovani che siamo qui alla Marcia delle donne, noi rappresentiamo le potenti forze del cambiamento che sono determinate a evitare che le culture morenti del razzismo, dell’etero-patriarcato risorgano di nuovo. … More Intervento di Angela Davis alla straordinaria Marcia delle donne contro Trump a Washington

Sì, Trump è già tra di noi! (L’accordo che il governo italiano ha siglato con la Libia per trattenere là, schiavizzati, rapinati, massacrati e stuprate, profughe e profughi è peggio del muro che Trump ha promesso di ampliare a spese del Messico) – di Guido Viale

Trump è già tra noi. L’accordo che il governo italiano ha siglato con la Libia per trattenere là, schiavizzati, rapinati, massacrati e stuprate, profughe e profughi che vorrebbero raggiungere l’Italia è sicuramente peggio del muro che Trump ha promesso di costruire a spese del Messico. Non solo. L’elezione e le prime mosse di Trump hanno … More Sì, Trump è già tra di noi! (L’accordo che il governo italiano ha siglato con la Libia per trattenere là, schiavizzati, rapinati, massacrati e stuprate, profughe e profughi è peggio del muro che Trump ha promesso di ampliare a spese del Messico) – di Guido Viale

I MURI SOPRA, LE CREPE IN BASSO … (dei SupMoisés e SupGaleano)

Febbraio 2017 La tormenta sul nostro cammino. Per noi, popoli originari zapatisti, la tormenta, la guerra, c’è da secoli. Arrivò nelle nostre terre con la menzogna della civilizzazione e della religione dominanti. Allora, la spada e la croce dissanguarono la nostra gente. Col passare del tempo, la spada si è modernizzata, e la croce è … More I MURI SOPRA, LE CREPE IN BASSO … (dei SupMoisés e SupGaleano)

Chi ha vinto ‘ste cazzo di elezioni?

A questo punto ho deciso di usare questo titolo, fisso, ogni volta che ci sono delle elezioni, in qualunque paese, senza darmi la pena di specificare. Visto che, leggendo i titoli sui quotidiani borghesi o ascoltando i titoli dei telegiornali ho sempre l’impressione di essermi perso qualcosa. O sono scemo io, o la matematica, soprattutto … More Chi ha vinto ‘ste cazzo di elezioni?

“Il mondo non è una merce” di Serge Latouche

Il prodotto del capitale, risultato di una astuzia o di una frode commerciale, e quasi sempre di uno sfruttamento della forza dei lavoratori, è considerato ancora simile all’accrescimento di una pianta. È tempo di decrescita. Fare della decrescita, come hanno fatto certi autori, una variante dello sviluppo sostenibile, costituisce un controsenso storico, teorico e politico … More “Il mondo non è una merce” di Serge Latouche