Migliaia di No Tav in marcia ieri sera a Bussoleno, Val Susa, per la liberazione di Nicoletta Dosio, storica attivista ultrasettantenne arrestata lunedì scorso, ma anche di Giorgio e Luca, arrestati poco prima delle festività natalizie. Nicoletta, Giorgio e Luca sono detenuti al carcere delle Vallette di Torino. Un primo momento di solidarietà era stato proprio all’esterno del carcere, la notte tra il 31 dicembre e il 1 gennaio, con tanti solidali che hanno voluto festeggiare lì il Capodanno con slogan e fuochi d’artificio, per non lasciare soli i 3 No Tav e tutti gli altri detenuti.