Flash mob questo pomeriggio, sabato 8 febbraio, promosso da Fridays For Future Brescia, Legambiente Brescia e il tavolo Basta Veleni sotto palazzo Loggia per chiedere scelte coraggiose e lungimiranti al Comune dopo l’approvazione della dichiarazione di Emergenza Climatica dello scorso settembre.

Centinaia di persone hanno circondato la Loggia con cartelli e striscioni.

Diciassette precise richieste che vanno dall’ efficientamento energetico degli edifici pubblici allo studio di un piano di piantumazione passando per azioni di sensibilizzazione nelle mense cittadine rendendo la filiera più corta e più sostenibile, aumento della rete ciclabile , sensibilizzare la cittadinanza ai temi del risparmio energetico, convertire il prima possibile la centrale a carbone di via Lamarmora e dimezzare le emissioni di CO2 a livello comunale entro il 2030 e azzerarle al 2050.