A settembre si è tenuto a Roma un seminario proposto e organizzato dalle compagne di Sinistra Anticapitalista dal titolo “Femminismo e lotta di classe”. Abbiamo pensato questo appuntamento per approfondire la riflessione intorno al tema del femminismo, dei rapporti tra il capitalismo e il patriarcato, delle connessioni tra la produzione e la riproduzione. Di fronte al grande protagonismo delle donne negli ultimi anni e alle enormi manifestazioni  di protesta e di lotta soprattutto in coincidenza dell’8 marzo, abbiamo sentito la necessità di approfondire la riflessione su questi temi per individuare le radici dell’oppressione delle donne ma anche per trovare percorsi collettivi di risposta all’aumentare del machismo, della violenza di genere e della misoginia che caratterizzano la realtà che viviamo tutti i giorni. Il seminario non ha raggiunto delle conclusioni definitive ma ha solo aperto un percorso che continueremo a portare avanti con l’intenzione di allargare lo spazio delle nostre interlocuzioni e di proposta politica.

Pubblichiamo di seguito la relazione introduttiva del seminario “Doppia e tripla oppressione. La questione di genere nel capitalismo” tenuta da Giovanna Russo e la relazione “Donne e società: problematiche di genere oltre il lavoro” tenuta da Monica Tassi.”

Per la relazione di Giovanna Russo, vai qui

Per la relazione di Monica Tassi vai qui