Blitz di Forza Nuova nella notte a Brescia. Esponenti del gruppo nazifascista hanno attaccato volantini all’esterno di attività cinesi. “Cogliamo l’occasione per consigliare oggi più che mai di sostenere i prodotti locali e le attività italiane” ha scritto Forza Nuova. “Comprare italiano è un dovere morale. Per godere della sicurezza assoluta a livello di qualità, per tutelare l’industria e la manifattura, per aiutare l’economia italiana in un periodo nel quale molte nazioni ricorrono a dazi protezionistici” è il messaggio attaccato sulle vetrine di negozi cinesi della città.

Azione da sciacalli, e stupida nel merito. L’Italia è un paese esportatore con quasi 50 miliardi di saldo positivo (dati 2019) della bilancia commerciale. Solo dei poveretti cattivi e ignoranti in un paese come l’Italia chiederebbero protezionismo e chiusure.