Nicoletta Dosio è appena stata arrestata. I carabinieri sono venuti a prelevarla nella sua abitazione poco dopo le 18. Stamattina all’attivista 73enne era stata notificata la revoca delle sospensioni. In questo momento cittadini di Bussolenbo scesi in strada alla spicciolata stanno rallentando l’arresto bloccando la strada.

Già a un‘ora dal vergognoso episodio di vendetta dello stato degli affari del capitale, decine di comunicati di solidarietà collettivi e di intellettuali, artisti e cittadini comuni.

Davide Grasso: #NicolettaDosio paga oggi con il carcere, a più di 70 anni, essere #NoTav (e aver permesso nel 2012 ad alcuni automobilisti di non pagare il pedaggio autostradale ad #Avigliana #ValSusa) (la protesta si chiamava: #OggiPagaMonti)