Risultati immagini per valle giulia

“Il 1º marzo sì me lo rammento, saremo stati 1.500, e caricava giù la polizia, ma gli studenti la cacciavan via…”. Comincia così la famosa canzone di Paolo Pietrangeli dedicata alla “battaglia di Valle Giulia”. Il 1º marzo del 1968 la rivolta studentesca, iniziata in sordina già da almeno un anno, e che aveva visto nell’occupazione di Palazzo Campana a Torino (vedi galleria n.2) un primo vero movimento di massa radicale, arriva anche a Roma. E gli scontri tra studenti e celere diverranno famosi (più per l’articolo di Pier Paolo Pasolini che per la canzone di Pietrangeli). Il famoso ’68 “era arrivato”!

 

My Lai massacre.jpg

Il 16 marzo un battaglione di nordamericani, guidati dal tenente Calley, massacrano 504 civili vietnamiti, compresi bambini, donne ed anziani, colpevoli di aver aiutato i vietcong. L’immagine di questo orrendo massacro farà il giro del mondo, rafforzando l’opposizione alla guerra del Vietnam in tutto il mondo, a cominciare dagli stessi USA.

 

Risultati immagini per Comitati Unitari di BaseIl 18 marzo del 1968 nasce alla Pirelli-Bicocca di Milano il primo CUB (Comitato Unitario di Base), una struttura para-sindacale organizzata dai lavoratori al di là delle sigle sindacali e delle tessere. All’origine di questa esperienza sono soprattutto i compagni di Milano legati alla rivista Avanguardia Operaia, in gran parte militanti dei Gruppi Comunisti Rivoluzionari (sezione italiana della Quarta Internazionale). In pochi mesi però il grosso dei militanti creerà una nuova organizzazione, chiamata appunto Avanguardia Operaia, primo frutto del ’68 milanese ed operaio.

 

Risultati immagini per nanterre 22 mars 1968

Il 22 marzo del ’68 gli studenti occupano l’Università di Nanterre, a Parigi. Il movimento studentesco francese, analogamente a quello italiano, tedesco, americano, ecc. era da circa un anno che, tra alti e bassi, si stava affermando. La lotta contro l’autoritarismo (a Nanterre anche contro “l’apartheid” sessuale che impediva i contatti tra studentesse e studenti nei dormitori separati per genere), contro l’imperialismo e la guerra del Vietnam, contro la selezione, ecc. si radicalizzava ogni giorno di più, almeno da un anno. Ma fu l’occupazione del 22 marzo, organizzata dai gruppi anarchici (con Daniel Cohn Bendit alla testa), trotskisti, maoisti, ecc. ma seguita in massa dagli studenti) che darà fuoco alle polveri di quello che diventerà il “maggio gioioso” (jolie mai).

 

Risultati immagini per martin luther king

Il 4 aprile del ’68 viene assassinato a Memphis Martin Luther King jr., uno dei maggiori leader del movimento per i diritti civili degli afro-americani. Il presunto assassino, un criminale senza precedenti politici, si è sempre proclamato innocente. Al di là degli aspetti giudiziari, Martin Luther King, come già tre anni prima Malcolm X (vedi galleria n.1) fu certamente vittima del razzismo “bianco”. La lotta per l’uguaglianza (per lo meno sul piano dei diritti civili), iniziata già a metà del XIX secolo dal movimento abolizionista, divenne un fattore politico sempre più importante durante gli anni ’60 del XX secolo, trovando nel ’68 (studentesco, femminista, afro-americano, ma solo in piccola parte proletario in senso stretto, per lo meno negli USA) il suo momento culminante.

 

Risultati immagini per rudi dutschke

L’11 aprile 1968 Rudy Dutschke, Rudy il Rosso, viene fatto segno ad un attentato, a cui sopravviverà a stento (morirà per i postumi dell’attentato nel 1979). Leader del SDS, il movimento studentesco socialista tedesco, esule dalla DDR in quanto oppositore di sinistra al regime staliniano di Berlino Est, Rudy è una delle icone del ’68 tedesco e mondiale, odiato dalla borghesia tedesca (e soprattutto dal magnate della stampa Alex Springer, una specie di Berlusconi tedesco ante litteram) che scatenò una furiosa campagna di stampa contro di lui. Sotto lo vediamo con Alain Krivine, leader della Jeunesse Communiste Revolutionnaire (gioventù trotskista francese) in una manifestazione internazionalista a Parigi poco prima dell’attentato di cui fu vittima.

Risultati immagini per rudi dutschke

 

 

Annunci