La regione Lombardia ha appositamente riservato 1,2 milioni di euro alle Sale della Comunità (cattoliche) su un bando di 4 milioni destinato a tutte le sale per spettacoli.

L’iniziativa è volta a finanziare l’adeguamento strutturale e tecnologico di attività quali teatri, cinema, auditorium, sale polivalenti. La cifra per gli enti ecclesiastici è ripartita in 900 mila euro per l’adeguamento di strutture già attive e 300 mila per l’apertura di nuove sale o il ripristino di quelle in disuso, ha spiegato l’assessora Cristina Cappellini.

Annunci