Invece di pensare alle Benedizioni Pasquali delle scuole che fanno parte della nostra cultura, ed io come mamma cattolica le pretendo, pensi a lavorare, ignorantona da quattro soldi.
Mi vergogno di dover contribuire a pagare lo stipendio ad una poveretta come lei. I suoi stupidi attacchi alle Scuole cattoliche sono passibili di denuncia, lo sa che in tutti i Paesi del mondo la Scuola paritaria ha gli stessi diritti e contributi di quelle pubbliche, solo in Italia siamo costretti a finanziare una scuola pubblica che brucia milioni di risorse e da lo stipendio ad ignoranti come lei.
Se le benedizioni non le vuole stia a casa. Io se fossi un genitore della Carducci farei una petizione per licenziarla in tronco perché in nome della libertà i bambini non dovrebbero essere educati da persone prive di cultura che si definiscono insegnanti.
Se proprio è laica (che è poi una forma di integralismo diverso da quello islamico), lavori tutti i giorni dell’anno comprese le vacanze di Natale e di Pasqua.
Studi, studi. Studi e lavori
Una mamma cattolica

(fucilazione di Francisco Ferrer)

Annunci