Appena visti in tv i danni delle “bombe d’acqua” in Val Camonica. Massi di varie tonnellate trascinati, per fortuna senza morti né feriti. La “tempesta perfetta”, in valle come a Brescia (al 293° posto – su 300 città europee – per la cattiva qualità dell’aria), a Brescia come in tutta la Lombardia, in Lombardia come in Italia e nel mondo. Crisi ambientale, crisi sanitaria, crisi economica, guerra. Insomma, è il migliore dei mondi possibile, no? Ah, mi raccomando, cari camuni, bresciani, lombardi, italiani, ecc.: il 25 settembre continuate a votare per gli stessi per cui votate da (quasi) sempre. Non sia mai che le cose possano dare qualche timido segnale di cambiamento!

V.