Draghi dall’alto della sua faccia di bronzo dice che non c’è nessun conflitto d’interesse nel suo passaggio da direttore generale del tesoro (Dove ha presieduto alle principali privatizzazioni e introdotto i derivati) a massimo dirigente di Goldman e Sacs per l’Europa, perché sono passati alcuni mesi tra un incarico all’altro. Per la precisione i mesi sono 2 dalla fine di novembre 2001 a fine gennaio 2002. Cosa e dove abbia insegnato durante le vacanze di Natale, come racconta in questa conferenza stampa, non sono riuscito a trovarlo. Nessun senso del ridicolo….