L’esercito turco ha avviato un’operazione militare supportata dall’aviazione, negli altopiani tra le province di Amed (Diyarbakir) e Bingöl nel Bakur(il Kurdistan settentrionale, in territorio turco). La regione è già stata bombardata più volte. In particolare, sono interessate alcune aree parzialmente abitate al confine tra le due province, nei pressi dei distretti di Lice (Amed) e Genç (Bingöl).

L’operazione di terra, lanciata martedì mattina, è supportata dall’aeronautica turca (Turkish Air Force). Gli elicotteri d’attacco hanno già bombardato diversi obiettivi. Nel pomeriggio, inoltre, altre truppe sono state paracadutate nella zona.

Nella regione interessata, esistono numerosi villaggi abitati. Non è ancora chiaro quanti civili siano bloccati nell’area delle operazioni.

Traduzione a cura di Rete Kurdistan Cosenza

Fonte: ANF