Mentre molti votano ordini del giorno cui poi non danno seguito, alla Pasotti di Pompiano in provincia di Brescia fanno sul serio.

Le RSU dopo consultazione dei lavoratori hanno proclamato lo sciopero di otto ore per venerdì 29 novembre giornata di mobilitazione generale di FFF contro il cambiamento climatico.

In bacheca la motivazione: “Il capitalismo distrugge il pianeta”

E’ il secondo sciopero che gli oltre 200 lavoratori delle Industrie Meccaniche Pasotti fanno in accordo con le giornate di sciopero globale.

La classe operaia della Pasotti ha già ottenuto tra i migliori contratti aziendali d’Italia, e nel 2019 per il secondo anno consecutivo ha scioperato l’8 marzo contro la violenza sulle donne dopo assemblee partecipati stime su tutti i turni.

Si può fare, basta volerlo!

Del resto da sempre c’è chi chiacchiera e chi fa, con determinazione.