La città è stata occupata militarmente dalla polizia per impedire la manifestazione che si preannunciava oceanica. Nonostante ciò decine di manifestazioni si sono sviluppate in tutti i quartieri della città e nelle città vicine. I militanti della sollevazione del RIF parlano ormai, dopo mesi di mobilitazioni in crescendo di inizio di transizione, e chiedono la repubblica, la giustizia sociale e la dignità. Nonostante la durissima repressione, i feriti gli arresti, anche di giornalisti, la mobilitazione si estende a tutto il nord del Marocco. Mobilitazioni importanti anche nel resto del paese, anche se non ancora delle dimensioni del nord.

Annunci