Giovedì 23 marzo, nella “Casa della Sinistra”, in via Eritrea (di fronte a Bresciaoggi), alle ore 20,30, ci sarà un incontro con Abdelmajid Daugh, segretario della sezione italiana del Partito Socialista Unificato del Marocco, con Essia Imjed, attivista della sinistra tunisina e con Maryan Ismail, una compagna somala, rifugiata politica in Italia.

L’incontro, che fa seguito a quello promosso l’anno scorso su “Voci laiche dal mondo islamico”, verterà sulla situazione attuale del processo rivoluzionario iniziato in Tunisia oltre 6 anni, ed estesosi a molti paesi della regione araba, prima di entrare in una fase di riflusso sotto i colpi delle forze reazionarie imperialiste, regionali e locali.

L’incontro è organizzato dal Centro Studi “Livio Maitan – Camillo Berneri”, con l’adesione del circolo “Guido Puletti” di Sinistra Anticapitalista e della Federazione bresciana del PRC.

Annunci