In un intervista televisiva ieri sera Pedro Sanchez ex segretario del Psoe accusa El Pais, Alierta (presidente di Telefonica) e altri di aver tramato per impedire un governo di sinistra. Dichiara di non essere finito e che lotterà per riconquistare la segreteria del Psoe.

Sostiene che il Psoe è condannato a accordarsi con Podemos.

Pablo Iglesias questa mattina ha risposto, che è impressionato dalle dichiarazioni di Sanchez, e dalla loro onestà. Però ha anche ribattuto che Sanchez avrebbe dovuto essere cosi bravo a denunciare le manovre contro la sinistra prima, e forse ora in Spagna ci sarebbe un governo di sinistra.

57f6464b9a1f5.jpg

La deputata Psoe Susana Sumelzo di Zaragoza intanto ha dichiarato di essere orgogliosa del suo no a Rajoy, di essere tranquilla perché è stata eletta per opporsi al PP e ha dato voce ai tanti militanti e elettori del Psoe che non vogliono più governi PP.

Annunci