Sabato 29 e domenica 30 maggio l’Associazione nazionale di amicizia Italia – Cuba organizza una due giorni di presidi, banchetti e iniziative contro l’infame bloqueo, l’embargo che gli Usa hanno imposto contro l’isola ribelle, scattato – ufficialmente – nel 1962, con il cosiddetto “Proclama 3447”.

Il 7 febbraio 1962, l’allora presidente Usa Kennedy ampliò infatti le restrizioni commerciali varate già da Eisenhower nell’ottobre 1960 e impose l’embargo su ogni tipo di scambio con Cuba.

Gli appuntamenti di piazza toccheranno mezza Italia: Roma, Milano, Torino, Genova, Como, Savona, Crema, Verona, Livorno, Lodi, Cremona, Pordenone, Venezia, Napoli, Cagliari, Faenza, Ravenna, Lugo, Padova, Desenzano, Ancona, Senigallia, Palermo, Trento, Catania, Adrano, Trieste, Sanremo, Imperia, Ceriale e Cosenza.

L’intervista a Marco Papacci, presidente dell’Associazione nazionale di amicizia Italia – Cuba. VmPd

Per quanto riguarda la provincia di Brescia, l’appuntamento è per domenica 30 maggio, con il gazebo indetto dal circolo “Giordano Podenzani” al mercato di Rivoltella del Garda, dalle ore 9 alle ore 12.30.

da radiondadurto.org