Le grandi manifestazioni di oggi mi fanno molto piacere, ovviamente. Vedere milioni di giovani scendere in piazza per una causa giusta allarga il cuore. Con tutte le ingenuità e la confusione di un movimento neonato, composto al 99% da giovani adolescenti o poco più, nati in pieno deserto politico e sindacale. Non si può certo “fare l’analisi del sangue” a questi giovani. Bisogna buttarsi in pieno in questo movimento, senza strumentalizzazioni o puzza sotto il naso (ma anche senza illudersi troppo). Detto questo, lasciatemi sfogare su un vezzo pessimo che, già abbondantemente diffuso a sinistra (ahimè, la cultura cattolica autoflagellante con i suoi immancabili sensi di colpa  fa ancora danni), si è ulteriormente ringalluzzito, nella variante generazionale. Per cui, NOI (in questo caso i “vecchi”) saremmo responsabili del degrado del pianeta, così come ieri NOI (in questo caso gli europei, o i “bianchi”) saremmo responsabili della povertà africana e dell’esodo dei rifugiati. E così via. Ho sempre provato un grande fastidio quando mi sentivo messo nello stesso fascio (mai parola fu più azzeccata) dei capitalisti, dei preti, dei militari, dei governanti. Io faccio politica, con i miei limiti, da quando avevo 14 anni: dalla parte degli operai, per il Vietnam, per la Palestina, per il Cile, per Cuba, contro l’oppressione delle donne, per i diritti LGBT, per la difesa del pianeta contro la distruzione operata dal profitto capitalistico, ecc. ecc. Io NON mi sento per nulla responsabile di questi disastri. I responsabili li ho sempre avuti ben chiari: sono gli sfruttatori, gli oppressori, i tiranni. E, in misura minore, le grandi masse degli INDIFFERENTI, dei “Franza o Spagna, basta che se magna”. Per cui, cari “compagni” che vi sentite parte di quel NOI, fatemi il favore di non includere il sottoscritto. Ci hanno ripetutamente sconfitto, lo so. Ma non mi hanno MAI avuto come complice! Quindi, la prossima volta che usate la prima persona plurale parlando con me in questi termini, vi manderò leggermente a fare in culo!

Flavio Guidi

Annunci