Una ventina di attivisti del movimento Nonpaghiamo.it di Brescia, cui si sono aggiunti alcuni utenti presenti agli sportelli, hanno dato vita al secondo flash mob (dopo quello di 15 giorni fa) davanti ad A2A in Via Lamarmora, a Brescia. Presenti i giornalisti dei quotidiani locali, di Radio Onda d’Urto e, per la prima volta, di una rete nazionale (Rete 4, di Mediaset). Volantinaggi, speakeraggio e l’immancabile “rogo delle bollette” hanno caratterizzato il flash mob. Alcuni attivisti sono stati intervistati dai giornalisti (una parte delle interviste dovrebbe andare in onda martedì sera, verso le 21,30 o 22, su Rete 4) e hanno potuto parlare delle ragioni del movimento. La prossima riunione bresciana di Nonpaghiamo sarà giovedì prossimo, alle ore 19, presso la Casa della Sinistra in via Eritrea (di fronte a Brescia Oggi).

Pubblicità