Quando un amico mi ha spedito la foto che vedete, non volevo crederci! Mi sembrava impossibile che non solo esistessero degli imbecilli così incommensurabilmente idioti da poter dire e scrivere queste stronzate, ma che avessero addirittura la faccia tosta di farne dei volantini patinati, di diffonderli in giro senza mettersi almeno un cappuccio per nascondere le loro fattezze, e persino di metterci la firma con tanto di numero di telefono del….reverendo! Il pirla non ha messo in ordine di gravità i “peccati”, per cui non sappiamo se decolorarsi i capelli equivalga, in termini di pene dell’inferno, al sesso orale o all’essere “effemminati”. Chiederemo lumi appena possibile al personaggio in questione. Comunque, non so com’era il clima “da Basso Impero” nel 476 d. C., ma se andiamo avanti così è meglio che arrivino i barbari….e alla svelta.

Feiknius