sitenvasnotornis

I miei genitori dicevano che non si doveva pensare al fascismo solo come olio di ricino, manganelli, confino e repubblichini alleati dei nazisti. La gente negli anni 30 viveva come dappertutto, in una normalità dove tutti sapevano che bastava non “occuparsi di politica” e “rigar dritto” per non avere noie con le autorità.

Anche e forse soprattutto questo era il fascismo.

View original post 3.370 altre parole