18556975_10212760981849660_7710664843857620921_n-e1494864993206

Gli amici……

sono finiti agli arresti Leonardo Sacco, presidente della sezione calabrese e lucana della Confraternita delle Misericordie, il parroco don Edoardo Scordio e decine di persone appartenenti alla famiglia Arena. Sono accusati di associazione mafiosa. Per 10 anni hanno cogestito insieme, intascandosi 103 milioni di euro di fondi europei, il Cie prima e il Cara poi più grande d’Europa ubicato a Sant’Anna in provincia di Crotone. Le risorse pubbliche destinate alla gestione del centro per i richiedenti asilo sono state spartite lucrando sulla pelle di migliaia di persone. Sacco aveva diversi legami politici e il beneplacido di tutta la classe dirigente da destra e da sinistra, compreso Salvini.

Annunci