Pubblichiamo un articolo ripreso dal sito pressenza.com, che fa giustizia dei risultati delle elezioni amministrative della settimana scorsa, dopo che il manifesto del 9 marzo inspiegabilmente titolava: “Bolivia, sconfitta inattesa del Mas: superato anche nelle sue roccaforti”, a firma Claudia Fanti.

Di Lorenzo Poli

Sebbene alle elezioni regionali solo tre Stati siano finiti nelle mani delle destre, gli altri sei, tra cui La Paz, hanno visto la vittoria dei candidati socialisti del MAS. Si tratta di una vittoria storica, che a differenza delle altre volte ha conquistato non solo il voto contadino, ma anche il voto delle città.

Secondo l’Agenzia di informazione boliviana TeleSur, domenica scorsa il Movimento Al Socialismo (MAS) ha conquistato il primo posto nelle città di La Paz, Cochabamba, Oruro, Potosí, Pando e Chuquisaca.

Prensa Latina ha precisato che:

  • A La Paz, il candidato Franklin Flores, ha ottenuto il 37,7%
  • A Cochabamba, Humberto Sánchez il 47,1%
  • A Oruro, Jhonny Vedia il 45,7%
  • A Potosí, Jhonny Mamani il 42%
  • A Pando, Miguel Becerra il 39,2%
  • A Chuquisaca, Juan Carlos León il 41,5%

Le destre hanno vinto solo in tre casi: a Santa Cruz, con il candidato a governatore del gruppo Creemos, Luis Fernando Camacho, che ha ottenuto il 54%,  a Tarija, dove Óscar Montes dell’alleanza di destra è arrivato al 35,4% e a Beni, con Alejandro Unzueta del Movimiento Tercer Sistema, con il 39,1%.

I risultati ufficiali saranno presentati dai tribunali elettorali dopo la fine dello spoglio ufficiale dei voti nei nove dipartimenti del paese.

Più di 7 milioni di boliviani sono stati convocati per eleggere 4.962 nuove autorità locali, secondo le informazioni ufficiali del Tribunale Supremo Elettorale, ovvero governatori, vice-governatori, membri dell’assemblea dipartimentale, sindaci, consiglieri, corregidores e altri rappresentanti locali. Di questo totale, 583 sono enti dipartimentali, 27 regionali e 4.352 comunali. Il MAS ha registrato una vittoria schiacciante in più di 340 Comuni.

Come ha affermato Evo Morales, responsabile della campagna elettorale per il Movimento al Socialismo: “La vittoria e i voti che abbiamo ottenuto non sono solo merito dei candidati, ma delle politiche sociali del governo socialista e dei programmi economici a favore degli strati più poveri della popolazione”.

L’intervento completo di Evo Morales a Radio Kawsachun Coca:
https://www.facebook.com/RadioKawsachunCoca/videos/246117493893267/

http://www.granma.cu/mundo/2021-03-09/arce-sobre-comicios-subnacionales-en-bolivia-ustedes-saben-el-papel-nefasto-de-la-oea-en-la-eleccion-de-2019-video-09-03-2021-10-03-22