Un sonno agitato, pieno di titoli di giornale, di notizie video che si accavallano….”Muore perché un ginecologo obiettore di coscienza (sic!) rifiuta di estrarre il feto”…..”Manifestazioni di donne in America Latina contro l’ennesimo stupro seguito da torture e assassinio di una ragazza argentina”…….”Stuprata a Chiari da tre ragazzi pakistani”…….”Bruciata viva in India un’altra ragazzina, dopo essere stata stuprata”……”Lapidata un’altra donna adultera in Arabia Saudita”…..Incubi…………….Sogni….Sogno….Sognare di vedere migliaia, milioni di donne che si uniscono, buttando alle ortiche (o meglio alle fiamme) veli, croci, stelle di David, parrucche, burka e burkini….che assaltano chiese, moschee, sinagoghe, templi induisti e buddisti, trascinando fuori migliaia di preti, imam, mullah, pastori, rabbini, bonzi, guru, e li prendono a calci, li portano, a forza di spintoni e schiaffoni, sull’alto delle montagne, dove possano sfogare il loro mistico istinto asociale di morte pregando i loro squallidi dei fino alla consunzione, imitando Simone lo stilita, lontani dal genere umano (e soprattutto dalla parte femminile di questa specie pericolosa), permettendo loro di provare finalmente la profondità della loro “vocazione” religiosa……Milioni, centinaia di milioni di femmine della mia specie che ridono, cantano, ballano, si baciano, fanno all’amore tra loro e con chi vogliono (compresi i maschi che avranno smesso di dire “sei mia!”, capendo finalmente che l’amore e il possesso non hanno nulla da dirsi)………..Non voglio svegliarmi……Non mi svegliate, ve ne prego (Banco del Mutuo Soccorso).

Flavio

Annunci